lunedì 3 ottobre 2016

[Review] L'angolo dei manga - Erased #1 & Rere Hello #4 e #5

Buongiorno manga lover!
Oggi nuova puntata de L'angolo dei manga. Vi parlerò del nuovissimo Erased, di Kei Sanbe, uscito qualche settimana fa, e di due nuovi episodi di Rere Hello, di Toko Minami.

Come sempre, le mie recensioni sono spoiler free, ma, per evitare del tutto gli spoiler vi consiglio di leggere l'episodio di cui vi parlo solo dopo aver letto il relativo volume o almeno i volumi precedenti (nel titolo troverete sempre il numero del volume a cui fa riferimento e cliccando sulla pagina Libri, nella barra in alto, potete trovare le recensioni in ordine di titolo e volume).



Satoru Fujinuma è un aspirante mangaka senza molte speranze di successo. È piuttosto disilluso dalla vita, eppure uno straordinario fenomeno gli consente – o meglio gli impone – di cambiare le carte in tavola: al verificarsi di un incidente, il ragazzo viene catapultato indietro nel tempo per prevenirne le circostanze...
Un giorno, un evento particolarmente traumatico costringe Satoru a riaprire delle ferite mai del tutto rimarginate: la tragica morte di sua madre lo riporterà indietro nel tempo fino all’epoca della sua infanzia, dove potrà dare la caccia al responsabile di una lunga serie di delitti...

La parola giusta è stravolta! Questo manga mi ha preso, stropicciato l'anima e rigettata in pasto alla realtà.

Satoru è un aspirante mangaka, ma gli editori a cui si rivolge proponendo le sue opere non gli danno molte speranze. Per sbarcare il lunario, è costretto a lavorare come portapizze, dove stringe amicizia con Katagiri, una strana e curiosa ragazza. La vita di Satoru non è tutto semplice e normale, lui è preda di uno straordinario fenomeno, una sorta di riavvolgimento temporale, chiamato "Revival", che gli permette di deviare il corso della storia e prevenirne le circostanze. Un giorno, però, un efferato delitto gli permette di riavvolgere il tempo, non di qualche minuto, bensì di 18 anni.

La trama si snoda in maniera molto singolare: durante la lettura, la storia contemporanea di Satoku trentenne si contrappone ad un episodio che gli è rimasto molto impresso di 18 anni fa, la morte di una compagna di classe ed un susseguirsi di rapimenti ed omicidi di ragazzini suoi coetanei.
Lo stile dell'autore è caratterizzato da un estrema cura nel delineare il profilo psicologico dei personaggi e gli ambienti in cui si snoda la trama, coinvolge il lettore in questa emozionante ricerca intrapresa dal protagonista per scoprire la verità, in un misto di tensione, suspance e dubbio.


"Presto avrei scoperto che eventi che credevo non avessero niente a che fare l'uno con l'altro erano invece strettamente collegati tra loro.
L'incidente era stato solo l'inizio.
Le parole di quella bambina, parole che ora non riuscivo a ricordare, di lì a poco le avrei sentite pronunciare da lei stessa, ma in quel momento ancora non lo sapevo."


Non avevo mai letto un thriller manga e mi ha davvero sconvolto! Consigliatissimo per una come me, che i thriller li prende un po' con la "pinzetta" =) E' uscito solamente qualche settimana fa, lo trovate ancora in libreria o fumetteria, non lasciatevelo sfuggire!


Nelle puntate precedenti:



Ririko Hayakawa è una liceale infaticabile e molto premurosa. Avendo perso la madre quando era molto piccola, vive con il padre che lavora come "tuttofare" e i guai in casa non sono mai abbastanza.
Un giorno, nel sostituire il genitore nella sua attività, si ritrova alla porta di Minato Suo, un ragazzo ricco e viziato che ha appena cominciato a vivere da solo. Non le sarà facile rassettare la sua casa e preparargli da mangiare... Ma nonostante le premesse lui finirà per diventare una persona di cui non potrà più farne a meno!


Rere Hello #4
Qui cambiamo decisamente genere e torniamo all'amatissimo Rere Hello. Nel quarto episodio Ririko è in preda all'inquietudine per via dei cattivi rapporti che intercorrono fra i suoi due migliori amici Towa e Hata. Dopo che lui si è dichiarato e lei l'ha rifiutato, il rapporto del trio si incrina un po' ma per fortuna tutto riesce a risolversi.
Il legame tra Ririko e Minato continua come un tira e molla. A mettere i bastoni fra le ruote ci sarà l'incontro un'ex compagna di classe delle medie di Minato, che accusa Ririko di averle rubato una collana, e l'arrivo di Serina, una cugina di Minato, con cui è cresciuto fin dall'infanzia. La gelosia di Serina nei confronti di Ririko è così forte da voler allontanare Ririko da Minato a tutti i costi.

Un piccolo episodio mi ha fatto sorridere  ed incuriosire: in questo manga, a differenza di altri che ho letto, riusciamo a comprendere il rapporto "fisico" tra i giapponesi, dove il contatto, anche tra amici, è molto raro rispetto a noi occidentali ed è simpatico e buffo il continuo paragone con il personaggio di Koizuma, amico di Minato, che, avendo vissuto un paio d'anni a New York, è molto affettuoso ed abbraccia tutti, amici o semplici conoscenti.


Rere Hello #5
Dopo diversi tentennamenti, finalmente Ririko ha capito di essere innamorata di Minato. Questo primo amore la fa sentire sospesa in aria al settimo cielo, felice e spensierata, capita addirittura che si tengano per mano, ma è stato un caso fortuito ^-^ Peccato che Serina, la cugina di Minato, fa di tutto per metter loro i bastono fra le ruote ed impedire a Minato di stare vicino a Ririko.
Inoltre, come se non bastasse, entra in scena un ragazzo dello stesso liceo di Ririko, che le fa il filo, e fa girare la voce che stanno insieme.

"Sono proprio contenta! Fino a ieri pensavo che ogni giorno fosse uguale al precedente e invece mi è bastato rendermi conto che mi piace perchè tutto cominciasse a risplendere, mentre ho cominciato a provare tutte queste nuove sensazioni!"


Uno shōjo fresco e frizzante che mi fa sorridere ad ogni episodio =)

Spero che anche questa puntata de L'angolo dei manga vi sia piaciuta ^-^ Alla prossima!


DATI TECNICI

Titolo: Erased
Autore: Kei Sanbe
Casa Editrice: Star Comics
Prezzo: 5,90 €/volume

Titolo: Rere Hello
Autore: Toko Minami
Casa Editrice: Star Comics
Prezzo: 4,30 €/volume






Ti potrebbero interessare:

2 commenti:

Mi fa sempre piacere sapere che siete passati di qui, con un piccolo commento o un semplice saluto.