giovedì 9 giugno 2016

[Review] Sortilegio di Tenebra, di Anita Book

Buongiorno booklover,
oggi vi parlo (e spero anche di incuriosirvi un po 'con le mie review) del quinto capitolo della serie steampunk Once Upon a Steam, della Dunwich Edizioni: Sortilegio di Tenebra di Anita Book.





Nel cuore della foresta di Steamwood si nasconde un oscuro segreto… Astra e Finn sono stanchi di sottomettersi al volere della loro perfida matrigna, la terribile strega Melisande, temuta da tutti gli abitanti del villaggio, esperta fattucchiera e abile seduttrice. Orfani di madre e di padre, tramano vendetta per riconquistare la libertà e riscattarsi delle sofferenze subite. Nulla sanno sul loro passato e sull’identità dei loro genitori, ma sono disposti a rischiare la vita per disseppellire la verità. Affiancati da un goblin delle miniere e dal loro infallibile ingegno, partiranno alla ricerca di ulteriore aiuto, fino a quando qualcosa di infausto e imprevedibile non scombussolerà i loro piani. Un sortilegio, malvagio come le tenebre, che metterà Finn in grave pericolo. Astra dovrà radunare tutto il suo coraggio per proseguire e riuscire nell'impresa, ma non sarà sola. Anche il giovane principe Palidor, ereditario del regno, vuole cambiare il suo destino e combattere in difesa della giustizia. I due, forti dell’obiettivo comune, stringeranno un’alleanza e insieme viaggeranno nei sotterranei della Grande Miniera per negoziare un diverso “lieto fine” con una delle creature più potenti e misteriose di Steamwood: il Narratante. Quanto sarà alto il prezzo da pagare? 




Nel nuovo episodio di Once Upon a Steam troviamo la rivisitazione di una favola poco conosciuta qui in Italia, Fratellino e Sorellina dei fratelli Grimm
Astra e Finn sono legali da un intenso amore fraterno: lei molto sapiente e temeraria, alla prese con esperimenti ed invenzioni; lui più piccolino, molto timido e sempre fedele alla sorella. Stanchi delle angherie della perfida matrigna Melisande e del suo "servo/chimera" Basil, progettano di scappare dalla casa natia, dopo la morte del padre, per cercare di vivere una vita migliore, lontani dalla matrigna e alla ricerca del loro passato. Aiutati da Roderick, l'amico goblin, riescono finalmente a fuggire nella foresta dove, purtroppo, Finn rimane colpito da un terribile incantesimo che rischia di ucciderlo.


"Benchè i suoi occhi non contenessero più la vitalità della loro forma umana, sembrava che Finn le stesse implorando perdono."


Astra si fa carico, ancora una volta, della vita del fratellino e riesce a raggiungere le miniere, dove viene accolta dai goblin. La cordialità dei goblin nasconde un segreto e l'incontro con un principe la porta a conoscere l'amore. Ma riuscirà anche a trovare una soluzione per porre fine al sortilegio che ha colpito Finn?




La scrittura semplice e scorrevole di Anita Book attira il lettore nel magico mondo di Steamwood, grazie alle bellissime descrizioni dei personaggi, con le diverse sfaccettature, timori ed emozioni. Ho apprezzato molto la descrizione del legame tra i due fratelli, l'amore indissolubile che lega Astra e Finn, anche quando uno tradisce la fiducia dell'altro, e la loro voglia di riuscire nell'impresa.


"«Vedi, bambina, l'amore è tutto ciò che abbiamo», aggiunse Ananke un attimo dopo. «E' la ragione per cui siamo al mondo e l'unico scopo della nostra esistenza. Quando lo perdiamo, non ci resta più niente.»"


Anche in questo episodio, incontriamo nuovamente il Narrante, sempre cupo ed oscuro, pronto a scendere a patti con i nostri protagonisti. Ma non vi svelo di più, anche perchè fa parte di un emozionante colpo di scena finale!

Che dire, le novelle steampunk di Once Upon a Steam sono sempre più emozionanti, impossibile resistere!


DATI TECNICI

Titolo: Sortilegio di tenebra
Autore: Anita Book
Casa Editrice: Dunwich Edizioni
Prezzo: 0,99 € (ebook)
Link Amazon: http://amzn.to/2knGuzG


Serie Once Upon a Steam
4. Vincolo di sangue, Alessia Coppola
5. Sortilegio di tenebra, Anita Book





Ti potrebbero interessare:


2 commenti:

Mi fa sempre piacere sapere che siete passati di qui, con un piccolo commento o un semplice saluto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...